Stalking Buster App

FONDAZIONE DONNA A MILANO ONLUS E AVANADE ITALY LANCIANO STALKING BUSTER, LA NUOVA APP GRATUITA PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE IN SITUAZIONI DI STALKING E/O VIOLENZA SULLE DONNE

MILANO – 14 giugno 2016 – Fondazione Donna a Milano ONLUS e Avanade Italy annunciano oggi il lancio di Stalking Buster, la prima app gratuita in Italia dedicata alla gestione delle situazioni di emergenza in caso di stalking o violenza. Dotata di una interfaccia intuitiva, il carattere distintivo della nuova applicazione è il design innovativo e funzionale, progettato con la finalità di fornire a tutte le donne, in un’unica schermata, uno strumento immediato e semplice da usare per prevenire tempestivamente possibili atti di violenza. L’app, attualmente in lingua italiana e inglese (ma per il futuro sono previste altre lingue) è disponibile per Android, iOS e Windows Phone.

Il progetto Stalking Buster nasce dall’esigenza condivisa da Fondazione Donna a Milano ONLUS di creare uno strumento digitale realmente valido per contrastare in maniera incisiva lo stalking, uno dei fenomeni sociali più preoccupanti nel nostro Paese (gli ultimi dati Istat al 5 giugno 2015, fanno emergere che sono oltre 3,4 milioni le donne che hanno subìto stalking nel corso della vita), e tematica spesso al centro dei colloqui con le donne messi a disposizione dal Camper dell’Ascolto della Fondazione.
In questo contesto Avanade Italy, partner di Fondazione Donna a Milano ONLUS, e azienda sempre attenta alle tematiche legate allo sviluppo delle potenzialità delle donne in ambito personale e professionale, ha messo a disposizione tutto il proprio know-how digitale per la creazione della nuova app.

Nel dettaglio, Stalking Buster permette a tutti di effettuare chiamate e di inviare SMS di emergenza fornendo automaticamente informazioni circa la posizione esatta dell’utente.
Nella schermata Home dell’applicazione si ha a disposizione:
– una mappa dettagliata con l’indirizzo e le coordinate di latitudine e longitudine della propria posizione in città;
– il pulsante centrale SOS 112, che permette di effettuare in maniera immediata una chiamata al numero unico europeo per le emergenze (112);
– il pulsante SOS STK utile per chiamare un numero di emergenza dell’unità antistalking impostato dall’utente nella pagina delle impostazioni (ad esempio il 1522, il numero di pubblica utilità promosso dal Dipartimento per le Pari Opportunità, che offre un servizio di accoglienza telefonica multilingue e attivo 24h/24 per 365 giorni l’anno rivolto alle vittime di ogni forma di violenza);
– il tasto SOS SMS adibito all’invio di un SMS automatico al numero di emergenza dell’unità antistalking impostato dall’utente con longitudine, latitudine e link a Google Maps della posizione rilevata.

Oltre alle Impostazioni, completano l’app le funzioni della Guida, che descrive in maniera semplice e immediata le principali funzioni, e il tasto Feedback, per inviare suggerimenti e segnalazioni agli sviluppatori.

Stalking Buster è stata presentata oggi nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato, oltre a Mauro Meanti, Amministratore Delegato di Avanade e Maria Rita Gismondo, Presidente di Fondazione Donna a Milano ONLUS, anche Giulio Gallera, Assessore al Reddito di Autonomia e Inclusione Sociale, Regione Lombardia e Antonio Barbato, Capo di Gabinetto della Polizia Locale di Milano, invitati per contribuire alla discussione sul fenomeno dello stalking dal punto di vista delle istituzioni locali.

“Fondazione Donna a Milano ONLUS è da sempre al fianco delle donne nel combattere ogni tipo di violenza attraverso diverse iniziative portate avanti nel corso degli anni. Ora grazie a “Stalking Buster” e alla tecnologia siamo in grado di fornire anche un aiuto immediato per contrastare il fenomeno dello stalking e per far sentire le donne più al sicuro. La Fondazione per la realizzazione di questa App ha deciso di rivolgersi ad Avanade, con cui abbiamo collaborato e stiamo collaborando per diversi progetti, perché si è dimostrata sensibile alla tematica e con le giuste competenze tecnologiche.” dichiara Maria Rita Gismondo, Presidente Fondazione Donna a Milano ONLUS.

“Fondazione Donna a Milano ONLUS sta offrendo un importante servizio alle donne italiane grazie all’app Stalking Buster. Per Avanade è un privilegio aver messo a disposizione le nostre conoscenze e competenze in ambito digitale per sviluppare Stalking Buster, la prima applicazione mobile in Italia progettata per offrire supporto alle donne in situazioni di emergenza legate allo stalking. Siamo convinti che tutti possiamo offrire un contributo utile a questa causa, e speriamo che questa attività ci possa portare un giorno a non aver più bisogno di app di questo genere” afferma Mauro Meanti, Amministratore Delegato di Avanade Italy.

“Regione Lombardia è in prima linea nella lotta alla violenza contro le donne, sia essa fisica, psicologica o sotto forma di stalking. Bene che un aiuto concreto arrivi anche dalla tecnologia che mette a disposizione uno strumento efficace per chiedere aiuto in situazioni di emergenza” ha detto l’Assessore alle Pari Opportunità di Regione Lombardia Giulio Gallera. “Purtroppo i numerosi fatti di cronaca ci dicono che molti casi di stalking si trasformano poi in irrimediabili tragedie e i dati sui femminicidi non accennano a diminuire. L’impegno di Regione Lombardia è altissimo e stiamo facendo quanto possibile per dare concretezza al Piano quadriennale contro la violenza alle donne approvato nel 2015. È già partita la formazione di tutto il personale, operatori e professionisti, delle 19 Reti antiviolenza lombarde che entra in contatto con le donne maltrattate perché tutte possano trovarsi di fronte gente esperta e pronta a riconoscere i segni della violenza e le aiuti a denunciare”.

Per maggiori informazioni su Stalking Buster: Scrivi una mail alla Fondazione

Per conoscere tutte le attività di Fondazione Donna a Milano ONLUS: Vai al sito

Avanade
Avanade è leader nella fornitura di servizi digitali e cloud innovativi, soluzioni di business ed esperienze incentrate sul design, che fanno leva sul potenziale umano dei dipendenti e sull’ecosistema Microsoft. Il nostro team unisce alle competenze in ambito tecnologico una profonda conoscenza del mercato, per poter offrire ai clienti, e alla loro stessa clientela, vantaggi competitivi in termini di business. Avanade conta 29.000 professionisti connessi tra loro in 23 Paesi del mondo, che mettono a disposizione dei clienti le migliori soluzioni attraverso una cultura aziendale collaborativa che rispetta la diversità e la società nella quale operiamo. Avanade, di cui Accenture è l’azionista di maggioranza, è stata fondata nell’anno 2000 da Accenture LLP e Microsoft Corporation.
Per maggiori informazioni: www.avanade.com

 

AvanadeLogo

Link al video dell’applicazione:
Youtube

MEDIA CONTACTS:
Avanade: Laura Arnaboldi
+39 02 7604 91
Scrivi una mail

Edelman Italia: Livio Tarallo
+39 02 63116 285
Scrivi una mail